AllenamentoPosturaSport

Esame Stabilometrico

Pubblicato il

Il controllo stabilometrico, effettuato in condizione bi-podalica e mono-podalica, ci permette di evidenziare le principali interferenze senso-motorie che possono disturbare il sistema nervoso centrale e le sue regolazioni.

La stabilometria, ha diversi campi di applicazione e può essere utile come complemento, attraverso una misurazione oggettiva, di differenti specialità mediche, para-mediche e nell’ambito del movimento e dello sport.

Numerosi studi evidenziano come esista un coinvolgimento ed un rapporto tra instabilità ed obesità, deficit nutrizionali, uso di farmaci, interferenze muscolo-scheletriche, vestibolari, visive, ormonali (stress) e temporo-mandibolari.

Nello sport, riveste un ruolo chiave, nel verificare nel tempo la prontezza del sistema, il recupero nel tempo dell’Atleta, nella prevenzione degli infortuni e nel valutare la fatica periferica e centrale.