PedagogiaSociale

SPORT E SALUTE – Record negativo in Italia: i bambini del nostro paese tra i più obesi d’Europa!

Argomento tanto caro ad “Itaca, il Ritorno allo Sport” è la salute de bambini. Questa, senza ombra di dubbio, deve passare prima dall’alimentazione, collegata ad un numero di ore di sport/attività fisica alla settimana. Mesi fa abbiamo già scritto come il problema dell’obesità colpisca il nostro paese, adesso c’è una notizia buona: il tasso è calato di circa il 5%.

Quale è la notizia brutta? Rimaniamo comunque una delle nazioni europee con il tasso più alto. Nonostante la dieta mediterranea e i suoi alimenti siano considerati tra i migliori al mondo, l’Italia, insieme al Cipro, ha una percentuale altissima di bambini (maschi) obesi o sovrappesi. Parliamo del 42%!!! Siamo secondi dietro al Cipro a 43%. Quasi la metà dei bambini nel nostro paese di sesso maschile non rientra nei parametri giusti  secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). “Meglio” le ragazzine con un tasso del 38%!!

L’obesità vera e propria colpisce il 21% dei giovani italiani. Le altre nazioni? Francia, Norvegia, Lituania, Irlanda e Danimarca oscillano tra il 5% ed il 9%! Joao Breda, capo dell’OMS ufficio europeo per la prevenzione ed il controllo delle malattie non trasmissibili ha dichiarato che paesi come l’Italia, Spagna, Cipro, Grecia e Malta, nonostante ci sia stato un calo nei numeri sopra citati, debbano assolutamente aumentare il consumo di frutta e verdura a dispetto di bibite e merendine commerciali. (1)

I dati dei nostri precedenti articoli si riferivano fino al 2014, quelli di oggi sono del triennio 2015/2016/2017. La situazione migliora, ma la strada è ancora lunga. La nostra associazione lotta in prima linea affinché i bambini compiano uno stile di vita sano. Non bastano le ore di sport (che comunque rimangono troppo basse per affrontare questo problema) ma bisogna partire dalle fondamenta: dall’alimentazione!

 

 

 

(1) “Bambini italiani tra i più obesi d’Europa, il 38% delle femmine” (www.ansa.it)